QUALCHE CONSIGLIO UTILE PER LA RICERCA DI UN MOTORINO DI AVVIAMENTO

Se sei alla  ricerca di  un motorino di avviamento per  la tua auto d’epoca, ti  devi ricordare  sempre di fornire informazioni dettagliate sul modello e sull’anno della tua auto d’epoca per facilitare la ricerca della parte corretta.   I dettagli più importanti da sapere sono :

  • Modello e Anno dell’Auto:

    • Assicurati di conoscere il modello esatto e l’anno della tua auto d’epoca. Queste informazioni sono fondamentali per trovare il motorino di avviamento compatibile.
  • Specifiche Tecniche:

    • Controlla il manuale del proprietario dell’auto o altre documentazioni tecniche per identificare le specifiche del motorino di avviamento, come la potenza in kW o CV, la tensione elettrica (solitamente 12V per le auto moderne, ma le auto d’epoca possono avere diverse specifiche), e la rotazione (senso orario o antiorario).
  • Dimensioni Fisiche:
    • Misura le dimensioni fisiche del tuo attuale motorino di avviamento. Questo include la lunghezza, la larghezza e l’altezza complessiva. Assicurati che il nuovo motorino di avviamento sia delle stesse dimensioni o che si adatti allo spazio disponibile nel vano motore. Una misura molto importante è l’ interasse di fissaggio sul motore e l’ interasse trai denti  sul volano

 Dalla foto del buco dove va inserito  possiamo vedere   anche due quote molto importanti

a) QUOTA   1= quota del foro dove va infilato il motorino di avviamento 

b) QUOTA   2= quota interna tra le due colonnine   che  servono per fissare il motorino

c) QUOTA  3 = diametro  delle colonnine  .

Aggiungendo il diametro di una  colonnina alla quota interna tra le due colonnine  si calcola l’ interasse

 

  • Numero di Denti dell’Ingranaggio:
  • Conta il numero di denti sull’ingranaggio del motorino di avviamento. Questo è un dettaglio critico perché determina l’ingranaggio con cui il motorino di avviamento si ingranerà con il volano del motore. La maggior parte dei motorini FIAT e ALFA Romeo   dell’ epoca erano a 9 denti, con l’ eccezione di qualche modello che era a 10 denti, per assicurarti la compatibilità  devi controllare eventualmente  la distanza tra un dente e l’altro. Quello che abbiamo indicato  nella foto sotto con quota 3 è la distanza tra due denti, che deve corrispondere a quella del motorino.
 
  • Marchio e Modello del Motorino di Avviamento:
    • Se possibile cerca di identificare il marchio ed il modello del tuo attuale motorino di avviamento. Queste informazioni possono aiutarti a cercare un ricambio specifico. Ricorda:  le grandi marche   di auto  utilizzavano più costruttori di motorini di avviamento e quindi  sullo stesso modello di vettura potevano esserci più modelli con sigle diverse  di motorini di avviamento   
  • Sistema Elettrico:
    • Verifica se il tuo sistema elettrico è a 6 volt o 12 volt. Alcune auto d’epoca potrebbero utilizzare un sistema a 6 volt anziché il più comune sistema a 12 volt.
  • Configurazione dei Connettori:
    • Controlla la configurazione dei connettori elettrici sul tuo attuale motorino di avviamento. Assicurati che i connettori del nuovo motorino di avviamento siano compatibili.
  • Compatibilità con il Modello e la Marca:
    • Verifica che il motorino di avviamento sia compatibile con il modello e la marca del tuo veicolo. Alcuni motorini di avviamento possono essere progettati per modelli specifici.

Ricorda che queste informazioni possono variare a seconda del modello e dell’anno specifico della tua auto d’epoca. Se hai dubbi o difficoltà a ottenere queste informazioni, contattaci

Lascia un commento